Accordi e protocolli d’intesa

Accordi e protocolli d'intesa

Home – Accordi e protocolli d’intesa

Accordi e protocolli 

L’Associazione Rotta di Enea ha sviluppato accordi e protocolli di collaborazione per la promozione dell’Itinerario culturale Rotta di Enea e del patrimonio culturale ad esso connesso.
Il Parco Archeologico del Colosseo, interessato a partecipare a un programma culturale di ampio respiro internazionale che coinvolge le regioni del Mediterraneo, ha aderito in qualità di membro sostenitore ed ha sottoscritto con l’Associazione un protocollo di collaborazione per la promozione del progetto Rotta di Enea. Il Parco, in particolare, comprende l’area archeologica del Palatino, dove secondo il racconto di Virgilio Enea, dopo aver risalito il Tevere, incontra il re greco Evandro per stringere alleanza nella lotta contro Turno.

La Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per l’area metropolitana di Roma, la provincia di Viterbo e l’Etruria meridionale ha sottoscritto con l’Associazione un protocollo d’intesa per la valorizzazione e promozione dei siti archeologici, monumentali e dei beni paesaggistici ricadenti nella provincia di Roma e collegati con il mitico viaggio di Enea, tra cui spicca in particolare Lavinium, la città fondata da Enea. La collaborazione è finalizzata all’organizzazione, anche tramite l’intervento finanziario di soggetti privati, di attività di divulgazione e valorizzazione, quali mostre, percorsi tematici, convegni di approfondimento scientifico, visite guidate, attività didattiche con le scuole, ecc.

Il Parco archeologico dei Campi Flegrei ha sottoscritto con l’Associazione un protocollo d’intesa per la promozione e valorizzazione dei siti archeologici e monumentali e dei luoghi della cultura dei Campi Flegrei connessi con il mito di Enea. L’impegno a collaborare si concentra sulla progettazione e realizzazione delle attività connesse all’Itinerario culturale della Rotta di Enea che riguardano i siti archeologici e della cultura del Parco, con la condivisione di competenze tecniche e professionali.
La Regione Siciliana, Assessorato alla Cultura e alla identità siciliana ha sottoscritto il 22 luglio 2020 il protocollo di collaborazione con l’Associazione Rotta di Enea per sviluppare iniziative comuni di promozione del progetto e del turismo culturale. Alla base dell’adesione al progetto numerose motivazioni: il carattere di centralità della Sicilia lungo la Rotta di Enea come snodo e crogiuolo delle civiltà europee e del Mediterraneo, la numerosità dei siti coinvolti – tra cui lo stretto tra Scilla e Cariddi, la Costa dei Ciclopi, l’Etna, Segesta, Trapani ed Erice – l’essere la Sicilia interamente circumnavigata dalla flotta troiana da Scilla e Cariddi fino alle Isole Eolie e al Tirreno, la presenza di patrimoni archeologici di assoluto valore e di aree protette e parchi, quali il Parco dell’Etna e il Parco dell’Alcantara, che rappresentano esempi eccezionali della bellezza dei paesaggi mediterranei descritti da Virgilio L’Adesione ha valore per la Sicilia di prospettiva programmatica per la valorizzazione dei propri patrimoni storico-archeologici e ambientali e della cultura ed economia del mare, e quale simbolo di una identità culturale ricca e poliedrica formatasi in Sicilia nel corso della storia, dal mondo antico fino alla contemporaneità.
Informazioni di contatto

info@aeneasroute.org

+39 06 6876608